ANTINOMIE

I rumori dell’uomo frastornano l’Io:
i silenzi echeggianti di voci sottili,
il cadere silente di gocce di cielo,
il rumore atono di suoni tonanti,
il fermo frusciare di verdi fronde
e il bieco strisciare di strumenti immondi.
                                   Lucia Marolla