LA RAGIONE di Lucia Marolla

E tutto è relativo

Hai ragione a non finire

Si sopporta e devi reagire

E’ tutto qui l’avvenire

La ragione anche se forte

Nella favola della tua vita

Si chiama sorte

Siamo galli oppure oche

E qui facciamo solo Karaoke

Ce la cantiamo e ce la suoniamo

Abbiamo  tutti ragion  vedute o perdute

Creare e perpetrare per amore, dolore e vita.

E’ un po’ dura e poi tutto si oscura.

Tu non sminuire né soffrire

Non  dire  che  siamo nati per poi finire

Senza dolo e senza lagna

Come un disegno sulla lavagna