PERDUTO AMORE di Lucia Marolla

Ricordi? Amore
ti dissi, tanto tempo fa
che non potevo portarti qua,
 ecco, tu oggi…mio giglio
non troveresti qui nessun appiglio,
in questa società di cannibali
mangerebbero anche i tuoi figli.
 
Se anche mia madre avesse fatto così
oggi io non sarei qui a soffrir
…”beati i poveri che andranno in cielo!
ma quelli che restano ancora qui?
riusciranno le  pene lenir?
 
Ho visto le angherie dell’uomo,
quelle della sorte,
quelle  della natura,
e della morte.
 
Queste le percentuali,
quelle dei più   
l’unico a salvarsi, forse, 
sei tu!